Questo sito web Salute Torino non è il sito ufficiale dell'ASL. Riguarda la sanità torinese un po' "a tutto tondo", la medicina e la scienza in generale. Buona lettura!

Login

SOCIAL NETWORK SALUTE TORINO      Login  Accedi - Registrati - Vai al tuo Profilo

Formula Di Struttura Del Pregabalin

 

In un recente studio, alcuni ricercatori hanno studiato la sicurezza e l'efficacia del farmaco pregabalin per il trattamento della sciatica acuta e cronica. Il pregabalin, commercializzato con il marchio Lyrica ed altri, è un farmaco usato per trattare l'epilessia, il dolore neuropatico, la fibromialgia e il disturbo d'ansia generalizzato. Il suo uso per l'epilessia è una terapia aggiuntiva per le crisi parziali con o senza generalizzazione secondaria negli adulti.

Alcuni usi off-label (fuori dal solito) del pregabalin includono la sindrome delle gambe senza riposo, la prevenzione delle emicranie, il disturbo d'ansia sociale e l'astinenza da alcol. Se usato prima dell'intervento chirurgico, non sembra influenzare il dolore dopo l'intervento chirurgico, ma può ridurre l'uso di oppiacei come la morfina.

Gli effetti indesiderati comuni comprendono: sonnolenza, confusione, problemi con la memoria, scarsa coordinazione motoria, secchezza delle fauci, problemi di vista e aumento di peso. Gli effetti collaterali potenzialmente gravi includono angioedema, abuso di droghe e un aumento del rischio di suicidio. Quando il pregabalin viene assunto a dosi elevate per un lungo periodo di tempo, può verificarsi dipendenza, ma se assunto a dosi usuali il rischio di dipendenza è basso. Il pregabalin è un gabapentinoide e agisce inibendo determinati canali del calcio. Parke-Davis sviluppò il pregabalin come successore del gabapentin e fu portato sul mercato da Pfizer dopo che la società acquistò la Warner-Lambert.

Le raccomandazioni sul modo più efficace per trattare la sciatica, che è un dolore nervoso alla schiena nella parte posteriore delle gambe, sono variabili. Il farmaco pregabalin ha dimostrato di alleviare alcuni tipi di dolore ai nervi e di ipersensibilità, ma la ricerca sulla sua capacità di trattare in modo sicuro ed efficace la sciatica è limitata. Se la terapia con il pregabalin risultasse sicura, altamente efficace e abbastanza economica, potrebbe servire come trattamento standard per la condizione, migliorando la vita di molti pazienti con sciatica cronica.

In un recente studio australiano pubblicato sul New England Journal of Medicine, i ricercatori hanno valutato la sicurezza e l'efficacia del pregabalin nel trattamento dei pazienti con sciatica. Per lo studio sono stati reclutati pazienti adulti con sintomi da sciatalgia da moderata a grave, per un periodo di tempo da una settimana a un anno. I pazienti erano considerati sciatici se avevano avuto dolori lancinanti sotto un ginocchio, oltre a debolezza muscolare, intorpidimento, dolore superficiale in parti specifiche della gamba o riduzione dei riflessi. I pazienti sono stati esclusi se erano in stato di avere una gravidanza o pianificavano di concepire, se allattavano al seno, se pianificavano di sottoporsi a interventi chirurgici correlati alla sciatica durante le prime otto settimane dello studio, se avevano avuto problemi di salute mentale o se erano stati trattati con farmaci che non dovrebbero essere assunti insieme al pregabalin, o che potevano interferire con i risultati. Le valutazioni si sono svolte dopo le settimane due, quattro, otto, 12, 26 e 52.

I pazienti sono stati assegnati in modo casuale a ricevere 150 mg / die di pregabalin o di un placebo. La dose è stata aumentata da 150 a 300 mg / die dopo la prima settimana, da 300 a 450 mg / die dopo la seconda settimana e da 450 a 600 mg / die dopo la terza settimana. Nel corso dell'ottava settimana, la dose è scesa da 600 mg / giorno a zero. Le dosi potevano essere ottimizzate e c'era inoltre un'assistenza aggiuntiva fornita in base ai progressi dei singoli pazienti e alla discrezione del medico.
In totale, 209 pazienti sono stati reclutati per lo studio, 108 dei quali hanno ricevuto il pregabalin e 101 dei quali hanno ricevuto un placebo. Circa il 74% seguiva il regime a cui era stato assegnato. I pazienti che assumevano il pregabalin non hanno riscontrato miglioramenti maggiori nei sintomi a otto e 52 settimane rispetto alle loro controparti che assumevano placebo. Ci sono stati 351 eventi avversi: 227 eventi tra 68 pazienti che assumevano pregabalin e 124 eventi tra 43 pazienti che assumevano il placebo. Il capogiro era di gran lunga il più comune, con 70 episodi tra 42 pazienti con pregabalin e 19 episodi tra 13 pazienti con placebo. Il dolore alla parte superiore della schiena era due volte più comune fra i pazienti con pregabalin come fra i pazienti placebo, il disagio generale era più comune nei pazienti con pregabalin e la sudorazione era leggermente più comune nei pazienti con placebo. Eventi avversi potenzialmente letali, fra cui il dolore fisico o il disagio psicologico che richiede il ricovero in ospedale, sono stati rari e non significativamente differenti fra i due gruppi.

Sebbene la ricerca precedente abbia trovato che il pregabalin sia efficace contro alcuni tipi di dolore neuropatico, questo studio suggerisce che il pregabalin non è appropriato per il trattamento della sciatica. Infatti, il pregabalin non ha ridotto il dolore o la disabilità né ha migliorato la qualità della vita più rispetto al placebo. Inoltre, i pazienti trattati con pregabalin presentavano maggiori probabilità di eventi avversi moderati rispetto a quelli a cui veniva somministrato il placebo.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn




Questo sito web utilizza i cookie per il suo funzionamento

Acconsento all'utilizzo dei cookie Per saperne di piu'

Approvo