Questo sito web Salute Torino non è il sito ufficiale dell'ASL. Riguarda la sanità torinese un po' "a tutto tondo", la medicina e la scienza in generale. Buona lettura!

Login

SOCIAL NETWORK SALUTE TORINO      Login  Accedi - Registrati - Vai al tuo Profilo

Molecola Di Triclosan

 

Il triclosan è un agente antibatterico potenzialmente dannoso utilizzato in alcuni dentifrici, ed alcuni ricercatori hanno riferito che può accumularsi fra le setole degli spazzolini da denti. Ciò significa che, potenzialmente, l'esposizione a questa sostanza chimica può continuare anche se si passa ad un dentifricio senza triclosan.

Il triclosan è ora vietato in alcuni saponi antisettici, gel e spugne negli Stati Uniti. Tuttavia, l'ingrediente base è ancora permesso nei dentifrici perché riduce l'infiammazione delle gengive, la placca e le carie, come riferito dai ricercatori guidati da Baoshan Xing, professore di chimica ambientale presso l'Università del Massachusetts. Studi precedenti avevano dimostrato che il triclosan può alterare gli ormoni negli animali e negli esseri umani. Contribuisce anche alla resistenza agli antibiotici e danneggia la vita marina. In questo studio, la squadra di Xing ha utilizzato spazzolini da denti con 22 setole ed una varietà di dentifrici.

Più di un terzo degli spazzolini testati, fra cui due varietà per bambini, ha accumulato una quantità di triclosan equivalente a quella compresa fra 7 e 12 dosi della quantità usata per la spazzolatura, come riferito dagli autori dello studio. Gli spazzolini da denti con "tazze di lucidatura" o "pulitori di guancia e lingua", tipicamente fatti con una classe di materiali chiamati elastomeri, hanno assorbito le maggiori quantità di triclosan, secondo lo studio. Quando i ricercatori passavano al dentifricio senza triclosan, ma utilizzavano le medesime spazzole, la sostanza chimica veniva rilasciata continuamente dagli spazzolini da denti per due settimane. Lo studio è stato pubblicato online sulla rivista Environmental Science & Technology.

Oltre alla possibilità di un'esposizione prolungata di triclosan, i risultati della ricerca suggeriscono che il triclosan potrebbe trovare la sua strada nell'ambiente se gli spazzolini da denti sporchi venissero scartati, hanno detto i ricercatori in un comunicato stampa della American Chemical Society. L'amministrazione americana degli alimenti e dei farmaci vietava il triclosan dalle liscive antisettiche a causa di possibili effetti nocivi, e perché non c'era alcuna prova che uccideva i germi in modo più efficace di acqua e sapone. La sostanza chimica è ancora ammessa per l'utilizzo nell'abbigliamento e per la produzione di pentole, che non rientrano nelle competenze della FDA.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn




Questo sito web utilizza i cookie per il suo funzionamento

Acconsento all'utilizzo dei cookie Per saperne di piu'

Approvo