Questo sito web Salute Torino non è il sito ufficiale dell'ASL. Riguarda la sanità torinese un po' "a tutto tondo", la medicina e la scienza in generale. Buona lettura!

Login

SOCIAL NETWORK SALUTE TORINO      Login  Accedi - Registrati - Vai al tuo Profilo

Gravidanza

 

In questo articolo è riportato un colloquio con la Dott.ssa Rosan Meyer, dietista pediatrico e docente senior onorario presso l'Imperial College di Londra, condotto da April Cashin-Garbutt. Con circa la metà delle donne in stato di gravidanza in questo Paese, che si trovano in sovrappeso o obese quando frequentano il loro primo controllo di maternità, gli esperti di Infant & Toddler Forum hanno sviluppato questa guida pratica che unisce e semplifica informazioni sulla gravidanza basate sull'evidenza.

Ci sono miti sulla gravidanza sana che ti piacerebbe dissipare?

"Mangiare per due" è probabilmente il mito più comune. Infatti, un recente sondaggio di ITF ha mostrato una incomprensione, con quasi la metà (41%) degli intervistati che pensano che sia giusto "mangiare per due". Non è così, ma bisogna avere un'alimentazione con alimenti nutrienti, non cibo extra, ed una dieta equilibrata è l'ideale.

Quante calorie aggiuntive dovresti puntare ad assumere al giorno durante il primo, secondo e terzo trimestre?

Anche se il requisito per alcune vitamine e minerali è più elevato durante la gravidanza, l'energia extra proveniente dal cibo non è necessaria durante i primi due trimestri. Anche nel terzo trimestre, sono necessarie solo 200 kilocalorie extra. Questo sarebbe equivalente a circa 2 fette di pane macinato, una ciotola di cereali per la prima colazione con latte o una ciotola di lenticchie e zuppa di pomodoro.

Di quanto peso dovresti  aumentare durante la gravidanza?

In generale, un aumento di peso sano dovrebbe essere lo scopo durante la gravidanza, e dipende dal peso e dall'altezza della donna in pre-gravidanza. Ci si aspetta di guadagnare solo 1-4 chili (0,5 - 2kg) nel primo trimestre e il resto nel secondo e terzo trimestre. Le raccomandazioni più dettagliate sono mostrate in una tabella dei dieci passaggi per le risorse di gravidanza sane, sulla base delle raccomandazioni dell'Istituto Americano di Medicina. Attualmente non esistono raccomandazioni basate su prove britanniche.

Ci sono cibi che si dovrebbe evitare di mangiare totalmente durante la gravidanza?

La gravidanza deve essere presa in considerazione per la sicurezza alimentare e alcuni alimenti vanno evitati. Gli alimenti da evitare includono il fegato, perché in esso è presente un'elevata quantità di vitamina A e quindi anche tutti i supplementi che contengono alti livelli di vitamina A, prodotti lattiero-caseari non pastorati, formaggi morbidi e blu, pesce spada ed altri. Inoltre, il tonno in scatolette dovrebbe essere limitato a 4 piccole porzioni a settimana. Occorre inoltre prestare particolare attenzione nel cucinare a fondo carni, pesci e uova, lavando via tutta la terra dalle verdure e dalla frutta.

Hai bisogno di prendere vitamine e integratori durante la gravidanza o puoi ottenere tutto ciò di cui hai bisogno da una dieta equilibrata?

Tutti tranne due nutrienti, l'acido folico e la vitamina D, possono essere consumati mangiando una dieta equilibrata e nutriente. Si consiglia di assumere un supplemento giornaliero di 10µg di vitamina D durante la gravidanza e di 400µg di acido folico prima del concepimento e fino ad almeno la dodicesima settimana di gravidanza. Ad alcune donne saranno prescritti 5mg di acido folico al giorno anziché 400µg.

C'è qualcosa che puoi fare durante la gravidanza per prevenire le allergie nel tuo bambino?

Non esiste attualmente alcuna prova concreta che qualsiasi intervento nutrizionale, integratori e cambiamenti dietetici impediscano l'insorgere di allergie alimentari. Il più grande contributo allo sviluppo di un'allergia alimentare è dovuto alla genetica, che non può essere modificata. Rimane importante alimentarsi con una dieta sana ed equilibrata, non per evitare ogni allergia alimentare come alle arachidi, al latte, alle uova, etc. mentre si è in gravidanza, in quanto ciò non impedirà le allergie, ma influenzerà solo lo stato nutrizionale della madre.

Che cosa provoca le voglie durante la gravidanza? È giusto mangiare i cibi che desideri durante la gravidanza?

I cambiamenti ormonali che le donne attraversano durante la gravidanza possono avere un impatto enorme sul gusto e sull'olfatto, e possono spiegare perché alcune donne, ma non tutte, sperimentano dei forti desideri e avversioni alimentari. Sebbene i motivi non siano completamente compresi, fintanto che i cibi consumati non sono dannosi, gli standard di sicurezza alimentare sono mantenuti e la dieta è generalmente nutriente, probabilmente non farai alcun male.

Quali consigli daresti alle donne affette da mal di mattina?

Per la maggioranza (80%) delle mamme, il mal di mattina è una realtà spiacevole. Il Collegio Reale di Ostetrici e Ginecologi ha recentemente pubblicato delle linee guida su come gestire la malattia di mattina, sia la forma grave sia i sintomi lievi o moderati. Dal punto di vista nutrizionale, molte donne ritengono che mangiare un pezzo asciutto di pane tostato, biscotti semplici o zenzero può aiutare a gestire i sintomi.

Quali consigli pratici avete per le donne che intendono rimanere incinte?

La gravidanza è un momento meraviglioso per le mamme, amche per pensare a come migliorare la loro dieta ed i livelli di attività fisica. Spesso, i consigli possono concentrarsi su ciò che le donne non dovrebbero mangiare o fare, anziché su quello che potrebbero fare per migliorare la salute e il benessere sia per la mamma che per il futuro figlio o figlia.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn




Questo sito web utilizza i cookie per il suo funzionamento

Acconsento all'utilizzo dei cookie Per saperne di piu'

Approvo