Login

SOCIAL NETWORK SALUTE TORINO      Login  Accedi - Registrati - Vai al tuo Profilo

Psichiatria

 

Il medico specialista in Psichiatria è lo Psichiatra.

Nell'ambito dell'ASL unica Città di Torino sono presenti i seguenti servizi riguardanti la Psichiatria:

 

Ospedale Amedeo di Savoia - Ora Nuovo Polo Sanitario Territoriale in corso Svizzera 164

Psichiatria

SPDC Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura

Centro di Salute Mentale Giulio Maccacaro

 

Ospedale San Giovanni Bosco - Piazza del Donatore di Sangue 3

Psichiatria

SPDC Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura

 

Ospedale Martini - Via Tofane 71

Psichiatria

SPDC Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura

 

CSM Centri di Salute Mentale o Ambulatori Psichiatrici:

Via San Secondo 29 bis - Telefono: 0115662059 - Fax: 0115662023

Via Gorizia 114 - Telefono: 01170953560 - Fax: 01170953561

Via Negarville 8/28 - Telefono: 0115666901 - Fax: 0115666915

Via Spalato 15

Via Petitti 24 - Telefono: 0110587502 - Fax: 0115663318

Via Montevideo 45

CSM in corso Francia 73 - Telefono: 0114334291 / 6129 - Fax: 0114332719

Centro Diurno di Accoglienza di via Bidone 26

Poliambulatorio - Circoscrizione 5 - Corso Toscana 151

Dipartimento di Salute Mentale Giulio Maccacaro - Circoscrizioni 4 e 5

Dipartimento di Salute Mentale Franco Basaglia - Circoscrizioni 6 e 7

I Dipartimenti di Salute Mentale comprendono le strutture ed i servizi che hanno il compito di farsi carico della domanda legata alla cura, all'assistenza e alla tutela della salute mentale nell'ambito del territorio definito dall'Azienda Sanitaria Locale. Come previsto dalla legislazione vigente, il DSM è articolato in vari tipi di presidi, con funzioni ambulatoriali, semiresidenziali, residenziali o ospedaliere.

Centro di Salute Mentale di corso Francia 332

Centro Diurno di Psichiatria di corso Francia 332

Centro Diurno di Psichiatria di via Borgaro 69

Centro Diurno di Psichiatria di via Sostegno 33

Centro Diurno di Salute Mentale di via Leoncavallo 2

Centro di Salute Mentale di corso Lecce 43/A

Centro di Salute Mentale di corso Toscana 108

Centro di Salute Mentale e di Residenzialità di via Cardinal Massaia 11

Ambulatorio Territoriale di Psichiatria di Via degli Abeti 16

Ambulatorio Territoriale di Psichiatria di corso Vercelli 15

Centro di Salute Mentale - Day Hospital di via Stradella 78 - Telefono: 011296632 - Fax: 011212961

Settore di Assistenza Psichiatrica Detenuti c/o Casa Circondariale via Pianezza 300

Poliambulatorio - Circoscrizione 7 - Lungo Dora Savona 24

 

La Psichiatria è la specialità medica dedicata alla diagnosi, prevenzione, studio e trattamento dei disturbi mentali. Questi includono varie anomalie legate all'umore, al comportamento, alla cognizione ed alla percezione. Solitamente, la valutazione psichiatrica iniziale di una persona avviene con un'anamnesi ed un esame dello stato mentale, ad esempio mediante esami fisici e test psicologici. I disturbi mentali sono spesso diagnosticati secondo criteri elencati nei manuali diagnostici, come il manuale statistico dei disturbi mentali e la classificazione internazionale delle malattie.

Il trattamento combinato di psicofarmaci e psicoterapia è diventato il modo più comune per il trattamento psichiatrico nella pratica corrente, ma la pratica contemporanea comprende anche una vasta gamma di altre modalità, come il trattamento assertivo di comunità, il rinforzo dato da una comunità e sostenuto dall'occupazione. Il trattamento può essere inoltre effettuato in regime di ricovero o ambulatoriale, a seconda della gravità della compromissione funzionale o su altri aspetti di un determinato disturbo. La ricerca e la cura, all'interno della psichiatria nel suo complesso, sono condotte su base interdisciplinare, per esempio con l'aiuto di epidemiologi, consulenti di salute mentale, infermieri, psicologi, specialisti della salute pubblica, radiologi e assistenti sociali.

La Psichiatria è quindi una branca della medicina focalizzata in particolare sulla mente, avente l'obiettivo di studiare, prevenire e curare i disturbi mentali negli esseri umani. La Psichiatria è anche stata definita come intermediaria fra il contesto sociale ed il mondo dal punto di vista di coloro che sono malati di mente.

Le persone che si specializzano in psichiatria spesso differiscono dalla maggior parte degli altri professionisti della salute mentale e dai medici, nel senso che devono avere familiarità sia con le scienze sociali sia con le scienze biologiche. Questa disciplina studia le operazioni effettuate da diversi organi e sistemi del corpo umano, in base alle esperienze soggettive del paziente, nonché la fisiologia obiettiva del paziente. La Psichiatria, come si è detto, tratta i disturbi mentali, che vengono convenzionalmente suddivisi in tre categorie molto generali: malattie mentali, disabilità di apprendimento gravi e disturbi della personalità. Anche se le malattie trattate dagli psichiatri sono cambiate poco nel corso del tempo, i procedimenti di diagnosi e di trattamento si sono evoluti molto, e continueranno a farlo. Dalla fine del ventesimo secolo, il campo della psichiatria è diventato sempre più biologico e meno concettualmente isolato dagli altri campi medici.

Anche se la specialità medica della psichiatria utilizza la ricerca in svariati campi come le neuroscienze, la psicologia, la medicina, la biologia, la biochimica e la farmacologia, generalmente è considerata una via di mezzo fra la neurologia e la psicologia. Ad ogni modo, la psichiatria e la neurologia sono profondamente correlate. Tuttavia, a differenza degli altri medici e dei neurologi, gli psichiatri sono specializzati nel rapporto fra medico e paziente, e sono istruiti in varia misura nell'uso della psicoterapia e di altre tecniche di comunicazione terapeutica. Gli psichiatri si differenziano dagli psicologi, però, dal momento che sono dei medici come gli altri, dal punto di vista universitario, quindi possono consigliare i pazienti, prescrivere farmaci, ordinare esami di laboratorio e di neuroimaging, nonché condurre esami fisici.

Per quanto riguarda l'etica professionale, la World Psychiatric Association ha emesso il primo codice etico con la Dichiarazione delle Hawaii nel 1977, poi ampliato con un aggiornamento nel 1983 a Vienna, ed ulteriormente allargato nel 1996 con la Dichiarazione di Madrid. Il codice etico degli psichiatri è stato ulteriormente rivisto nel 1999, 2002, 2005 e 2011. Le principali tematiche di questo codice riguardano la valutazione del paziente, l'aggiornamento delle conoscenze, la dignità umana dei pazienti inabili, la riservatezza, l'etica della ricerca, la selezione del sesso, l'eutanasia, il trapianto di organi, la tortura, la pena di morte, i rapporti con i media, la genetica e la discriminazione etnica o culturale. Due esempi importanti di passi avanti dal punto di vista etico, nella definizione di tali codici, sono stati la messa al bando della lobotomia e della terapia elettroconvulsiva.

 

Il campo della psichiatria ha molte sotto-specialità, che includono:

- Neurofisiologia clinica.

- Psichiatria forense.

- Psichiatria delle dipendenze.

- Psichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza.

- Psichiatria geriatrica.

- Gestione del dolore e medicina palliativa.

- Medicina psicosomatica.

- Medicina del sonno.

- Psichiatria transculturale.

- Psichiatria di emergenza.

- Difficoltà di apprendimento.

- Disordini dello sviluppo neurologico.

- Malattie cognitive come le varie forme di demenza.

- Psichiatria biologica.

- Psichiatria delle comunità.

- Salute mentale globale.

- Psichiatria militare.

- Psichiatria sociale.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn




Questo sito web utilizza i cookie per il suo funzionamento

Acconsento all'utilizzo dei cookie Per saperne di piu'

Approvo